Attualità
REGGIO EMILIA

Eseguito un intervento di Stimolazione Cerebrale Profonda in un paziente con Malattia di Parkinson

L'eccezionale operazione è avvenuta nei giorni scorsi al Santa Maria Nuova

Eseguito un intervento di Stimolazione Cerebrale Profonda in un paziente con Malattia di Parkinson
Attualità Aggiornamento:

Nei giorni scorsi è stato eseguito per la prima volta a Reggio Emilia un intervento di Stimolazione Cerebrale Profonda in un paziente con Malattia di Parkinson.

Nel reparto di neurologia

REGGIO EMILIA - La tecnica, internazionalmente conosciuta come DBS, ovvero Deep Brain Stimulation, è stata eseguita all’Arcispedale Santa Maria Nuova da un’equipe multidisciplinare coordinata dal direttore del reparto di Neurologia Franco Valzania e composta, tra gli altri, dall’anestesista Francesca Cigarini e dal neurochirurgo Riccardo Stanzani.

Con paziente sveglio

L’intervento, eseguito per buona parte del tempo a paziente sveglio, consiste nell'impianto chirurgico di elettrocateteri in aree del cervello deputate al controllo dei movimenti. I nuclei della base, questo il loro nome, vengono connessi a un dispositivo medico in tutto simile a un pacemaker cardiaco che viene posizionato vicino alla clavicola.

Il dispositivo, ricaricabile e programmabile dall’esterno, opera tramite impulsi elettrici inviati ai nuclei della base e blocca l’attività patologica responsabile dei sintomi disabilitanti tipici della Malattia di Parkinson: il tremore, la lentezza e la rigidità, i disturbi del cammino.

A chi è indicata la tecnica DBS

La DBS è una tecnica indicata in pazienti che abbiano sintomi resistenti alla terapia farmacologica, selezionati secondo un protocollo internazionale messo a punto da numerosi specialisti. Grazie alla DBS è possibile un miglioramento significativo della qualità di vita e dell’autonomia, con risultati soddisfacenti in oltre l’85% dei casi trattati.

Tre Centri in Emilia Romagna

In Italia la DBS è praticata da circa 20 centri di cui 3 in Emilia-Romagna. Con l’introduzione di questo trattamento il Centro Parkinson di Reggio Emilia si allinea ai migliori istituti di cura italiani.

Seguici sui nostri canali