Attualità
dal 7 all’11 settembre

Giarèda 2022, al via la festa in onore della Beata Vergine della Ghiara

La sagra della Giarèda, che giunge quest'anno alla 43esima edizione, si aprirà mercoledì 7 settembre.

Giarèda 2022, al via la festa in onore della Beata Vergine della Ghiara
Attualità Reggio Emilia, 05 Settembre 2022 ore 12:35

La 43esima edizione della festa in onore della Beata Vergine della Ghiara si aprirà dopodomani, mercoledì 7 settembre.

Si parte mercoledì 7 settembre

REGGIO EMILIA - Si svolgerà dal 7 all’11 settembre la Giarèda di Reggio Emilia, festa in onore della Beata Vergine della Ghiara, protettrice della città e della Diocesi. La 43esima edizione della festa sarà aperta mercoledì 7 settembre, alle ore 17, dalle autorità cittadine civili e religiose.

Giovedì 8 la messa solenne nella Basilica della Ghiara

Le celebrazioni liturgiche e i momenti di preghiera culmineranno con la messa solenne nella Basilica della Ghiara, giovedì 8 settembre, alle ore 11, celebrata dal vescovo della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla, Giacomo Morandi.

Nelle giornate di venerdì 9 e sabato 10 settembre alle 15 e alle 15.30 sono in programma visite guidate alla basilica e al museo della Ghiara; alle 17 di domenica 11 settembre invece è in programma la visita guidata “Ori e argenti” nel museo della Ghiara (ingresso gratuito su prenotazione, massimo 25 partecipanti per visita; prenotazioni online su EventBrite, di persona o via telefono allo Iat (tel. 0522-451152, dal martedì alla domenica dalle 9 alle 14).

Mercato, mostre, visite e tanto altro

Fra le proposte: il mercato, con prodotti dell’artigianato ed enogastronomici tipici, che si snoderà tutti i giorni da via Emilia Santo Stefano, lungo corso Garibaldi e fino a piazza Roversi, e che nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 si estenderà su via Emilia Santo Stefano; mostre, premiazioni del Concorso di poesia dialettale e visite a Basilica e Museo della Ghiara con prenotazione.

Per tutte e cinque le giornate, dalle 8.00 alle 23.00, presso il chiostro piccolo in via Guasco sarà allestita la mostra di scultura “Sul sentiero di Pietra – Trent’anni di scultura insieme”, a cura della Scuola di scultura di Canossa (ingresso gratuito).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter