Attualità
le limitazioni

Prima notte con le fontane del teatro Valli e del Parco del Popolo spente

Le alte temperature causano un'elevata evaporazione di acqua e l'assenza di piogge impedisce il naturale rabbocco, pertanto il comune di Reggio ha stabilito delle limitazioni per tutto il periodo di emergenza idrica.

Prima notte con le fontane del teatro Valli e del Parco del Popolo spente
Attualità Reggio Emilia, 07 Luglio 2022 ore 11:36

REGGIO EMILIA - Le due fontane hanno un impianto a ricircolo di acqua, ma il perdurare di alte temperature causa un'elevata evaporazione di acqua e l'assenza di piogge impedisce il naturale rabbocco. Per questa ragione è stato disposto dal comune di Reggio lo spegnimento per tutto il periodo dell'emergenza idrica.

Le fontane del teatro Valli e del Parco del Popolo spente e le altre limitazioni

Fino al 21 settembre è inoltre in vigore l'ordinanza di limitazione dell'uso di acqua potabile:

  • dalle 8 alle 21 è vietato l'uso extra-domestico di acqua potabile (innaffiare orti e giardini, lavare automezzi, ecc.);
  • è consentito il riempimento di piscine pubbliche e private o il rinnovo anche parziale dell'acqua solo previo accordo con il gestore che è possibile contattare al numero 800 977971.;
  • è consentito il prelievo di acqua potabile esclusivamente per i normali usi domestici, zootecnici e industriali e per tutte le attività regolarmente autorizzate;
  • resta consentito l'approvvigionamento tramite pozzi.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter