Attualità
Solida amicizia

Reggio incontra la console polacca per celebrare il patriota Jòzef Wybicki (che inventò in Emilia l'inno nazionale polacco)

La visita è stata anche l'occasione per inviare un messaggio di pace e accoglienza per chi sta affrontando la guerra...

Reggio incontra la console polacca per celebrare il patriota Jòzef Wybicki (che inventò in Emilia l'inno nazionale polacco)
Attualità Reggio Emilia, 10 Marzo 2022 ore 17:34

Oggi il Sindaco Luca Vecchi ha accolto la console polacca a Milano Ewa Jerzykowska per celebrare il poeta e patriota polacco Jòzef Wybicki, in occasione del bicentenario della sua scomparsa.

Reggio incontra la console polacca per celebrare il patriota Jòzef Wybicki

Quello tra Reggio Emilia e il popolo polacco è un rapporto profondo con radici lontane nel tempo. È proprio nella nostra città, dove si trovava insieme a centinaia di soldati polacchi per supportare le truppe napoleoniche nella difesa della neonata Repubblica Cispadana, che nel luglio 1797 Wybicki scrisse e suonò per la prima volta la mazurka che divenne poi l'inno nazionale polacco.

Un'antica amicizia tra i popoli e un messaggio di pace...

"In questo anniversario non ricordiamo solo il percorso del popolo polacco e del popolo italiano per la libertà, ma inviamo un messaggio di pace e accoglienza verso tutti coloro che stanno affrontando la guerra".

275606941_309692111259534_8969619536403383523_n
Foto 1 di 4
275568216_309692114592867_8868658067737011097_n
Foto 2 di 4
Reggio incontra la console polacca per celebrare il patriota Jòzef Wybicki (che inventò in Emilia l'inno nazionale polacco)
Foto 3 di 4
275375714_309692117926200_5618568389396082873_n
Foto 4 di 4
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter