Attualità
il comunicato

Verde, parchi, ciclabili: il Piano Urbanistico visto dai bambini scandianesi

Ecco come si immaginano i giovanissimi cittadini scandianesi la loro città nell'immediato futuro.

Verde, parchi, ciclabili: il Piano Urbanistico visto dai bambini scandianesi
Attualità Scandiano e Pedemontana, 22 Marzo 2022 ore 12:07

Parchi pubblici, zone verdi, aree sportive, piste ciclabili, interventi di moderazione della velocità sulle strade cittadine. Ecco come si immaginano i giovanissimi cittadini scandianesi la loro città nell'immediato futuro.

Il Piano Urbanistico pensato dai bambini

SCANDIANO - Spunti, ipotesi, idee che sono stati condivisi per mesi con i progettisti del Piano Urbanistico Generale, in definizione in questi mesi, e che diventeranno veri e propri snodi progettuali, come hanno spiegato il sindaco Nasciuti e l'assessore Pedroni a margine della presentazione dei ragazzi tenutasi nei giorni scorsi, nella sala Casini del Polo Made di Scandiano.

Piano Urbanistico bambini scandianesi

“Un momento davvero importante – hanno detto – per capire come immaginano la loro vita a Scandiano nei prossimi anni i nostri bambini. Una presentazione che ci ha lasciato per molti versi sorpresi, per il livello del dettaglio, per l'interesse e per lo sguardo acuto, moderno e sensibile dei nostri ragazzi. Davvero un Piano Urbanistico Geniale, come l'hanno simpaticamente ribattezzato i ragazzi”.

Piano Urbanistico bambini scandianesi

I progetti sono stati presentati giovedì e venerdì scorsi dalle quarte e quinte delle scuole primarie scandianesi alla presenza di sindaco, vice sindaco, assessore alla Città sostenibile, progettisti del Pug e tecnici comunali.

Piano Urbanistico bambini scandianesi

Sorprendente anche l'affluenza registrata dalla sala Casini nei due pomeriggi di apertura della mostra coi lavori dei ragazzi, i due pomeriggi di sabato e domenica, weekend conclusivo della fiera di San Giuseppe.

Piano Urbanistico bambini scandianesi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter