Cronaca
Tragedia sfiorata

Mangia una caramella e rischia di soffocare: bimbo di tre anni salvato dal parrucchiere

E' successo in un negozio a Rubiera: l'uomo, che è anche volontario della Protezione civile, ha praticato la manovra di Heimlich...

Mangia una caramella e rischia di soffocare: bimbo di tre anni salvato dal parrucchiere
Cronaca Reggio Emilia, 13 Maggio 2022 ore 14:26

Gli ha offerto una caramella per tranquillizzarlo, perché non voleva proprio saperne di farsi tagliare i capelli. Ma il dolcetto gli ha ostruito le vie aeree e ci è mancato poco che morisse soffocato. E' stata la prontezza di riflessi (e l'esperienza) del parrucchiere (lo stesso che gli aveva donato la caramella) a salvargli la vita. L'uomo, che presta servizio volontario per la Protezione civile, ha praticato la manovra di Heimlich, quella, per intendersi, di disostruzione. E tutto è finito per il meglio. Fortunatamente...

Mangia una caramella e rischia di soffocare

E' successo a Rubiera, nel Reggiano. Il bimbo di tre anni si trovava in un salone da parrucchiere insieme alla mamma, per tagliare i capelli. Ma lui proprio non voleva saperne... E allora ha iniziato a fare qualche capriccio. Tutto nella norma, diciamo, così come il gesto spontaneo del parrucchiere per tentare di calmare il piccolo: gli ha offerto una caramella. Ma poco dopo ha iniziato a respirare con difficoltà.

Bimbo di tre anni salvato dal parrucchiere

Sono stati secondi di terrore nel salone, il barbiere ha immediatamente chiamato i soccorritori, nel frattempo, però, ha messo in pratica la manovra di Heimlich. La scelta ha fatto la differenza tra la vita e la morte del piccolo. E' riuscito a salvarlo, ora è fuori pericolo, anche se poi è stato trasferito in ospedale per ulteriori accertamenti. Un gesto coraggioso quello del parrucchiere, reso possibile grazie ai corsi seguiti come volontario della Protezione civile.

Manovra di Heimlich

La manovra di Heimlich è una tecnica di primo soccorso per rimuovere un'ostruzione delle vie aeree, che costituisce un'efficace misura per risolvere in modo rapido molti casi di soffocamento. La manovra prende il nome dal medico statunitense Henry Heimlich, che per primo la descrisse nel 1974.

La manovra può e deve essere praticata anche da persone senza preparazione sanitaria, ma in tal caso è sempre raccomandabile anche chiamare senza esitazione i servizi di soccorso, possibilmente ripartendo i compiti tra più persone: mentre la persona più idonea praticherà subito la manovra di Heimlich, altri si occuperanno immediatamente della chiamata d'emergenza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter