Cronaca
l'indagine lampo

"Mi servono i soldi per chiedere il reddito di cittadinanza": arrestato il rapinatore del Credem di via Emilia Ospizio

L'uomo, che aveva sottratto dalla filiale una somma di 10mila euro, si è "giustificato" così.

"Mi servono i soldi per chiedere il reddito di cittadinanza": arrestato il rapinatore del Credem di via Emilia Ospizio
Cronaca Reggio Emilia, 07 Luglio 2022 ore 15:39

REGGIO EMILIA - Nella serata di ieri, 6 luglio 2022, i Carabinieri di Reggio Emilia hanno rintracciato e arrestato il responsabile di una rapina da 10mila euro alla filiale Credem di via Emilia Ospizio.

Ad aiutarli nell'impresa... il reddito di cittadinanza.

Arrestato il rapinatore del Credem di via Emilia Ospizio

L'uomo, infatti, munito di mascherina, al termine del colpo ha detto ai dipendenti della banca: "Mi servono i soldi per chiedere il reddito di cittadinanza", sostenendo di aver compiuto il furto perché non era in possesso neppure di 20 euro per poter fare la richiesta per l'ammortizzatore sociale.

Ciò ha permesso agli inquirenti di focalizzarsi su persone in critiche condizioni economiche.

Le indagini e la perquisizione

Grazie ai pochi indizi ricevuti, all’acquisizione delle immagini della videosorveglianza, i rilievi tecnici e alla comparazione con le foto segnaletiche, i sospetti sono stati indirizzati su un soggetto già gravato da precedenti. L'uomo viveva da tempo in una struttura comunale, dove si è visto costretto a confessare. 

La perquisizione nella sua stanza, infatti, ha rilevato l’intero bottino, la mascherina chirurgica, la busta da lettere con il logo del Credem oltre ad un auricolare bluetooth ed alcuni vistosi anelli alle dita, che la cassiera non aveva potuto fare a meno di notare durante la rapina, oltre all’abbigliamento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter