Cronaca
atto vandalico

Musei civici di Reggio Emilia: bruciata un'opera d'arte

Responsabili due giovani, che hanno bruciato erbe secche e poi sono fuggiti.

Musei civici di Reggio Emilia: bruciata un'opera d'arte
Cronaca Reggio Emilia, 13 Giugno 2022 ore 11:06

REGGIO EMILIA - Domenica 12 giugno 2022, verso le 16:00, nel cortile dei Musei civici dal lato di via Secchi, si è verificato un atto vandalico da parte di due giovani che hanno messo fuoco ad un'opera d'arte.

Bruciata un'opera d'arte ai Musei civici di Reggio: responsabili due ragazzi

Gli autori sono un ragazzo e una ragazza, che hanno incendiato erbe secche con un accendino e poi sono fuggiti.

Le fiamme hanno bruciato un’opera che era allestita all’interno della mostra di Fotografia Europea – Herbarium di Alessandra Calò - realizzata da persone disabili.

Gli autori non sono ancora stati identificati, ma grazie alle telecamere e alle testimonianze potrebbe essere necessario poco tempo.
Bruciare le opere d'arte è l'ultima frontiera della più grande stupidità umana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter