Cronaca
l'arresto

Ruba in un negozio, ma viene scoperto e per fuggire sferra un pugno all'addetto alla vigilanza

Credeva di averla fatta franca dopo aver rubato abbigliamento in un negozio del centro, ma è stato scoperto dall’addetto alla sicurezza.

Ruba in un negozio, ma viene scoperto e per fuggire sferra un pugno all'addetto alla vigilanza
Cronaca Reggio Emilia, 24 Maggio 2022 ore 14:42

REGGIO EMILIA - È successo nella serata di ieri, 23 maggio 2022, in città. Fermato dopo aver attraversato le casse con diversi capi, a cui aveva rimosso il dispositivo antitaccheggio, ha provato a fuggire sferrando un pugno all’addetto alla vigilanza, venendo poco dopo fermato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Reggio Emilia che, nel frattempo, erano stati chiamati ad intervenire.

Ruba in un negozio e aggredisce la vigilanza: arrestato

L’azione violenta e la prognosi di tre giorni refertata dai sanitari del pronto soccorso all’addetto del negozio, hanno fatto sì che i Carabinieri procedessero per il reato di rapina impropria e non per un semplice furto.

Per questo motivo, dopo aver restituito la refurtiva ai proprietari del negozio, del valore di circa 100 euro, i militari hanno accompagnato in caserma il giovane che, al termine delle formalità di rito ed attesa la flagranza del reato, è stato dichiarato in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Reggio Emilia a disposizione della Procura della Repubblica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter