Cronaca
vendita online

Vende su Instagram un giubbino griffato ma spedisce vecchie scarpe

Truffa è l'accusa mossa a un 50enne napoletano dai carabinieri di Villa Minozzo.

Vende su Instagram un giubbino griffato ma spedisce vecchie scarpe
Cronaca Appennino, 30 Marzo 2022 ore 11:17

Il venditore, una volta intascato i soldi, è sparito nel nulla spedendo al malcapitato un paio di vecchie scarpe da donna.

Truffa su Instagram per la vendita di un giubbino

VILLA MINOZZO - Un 50enne delle provincia di Napoli aveva creato un vero e proprio business online grazie ad inserzioni-esca piazzate sul social Instagram. Qui proponeva la vendita di prodotti, intavolava la trattativa tramite messaggi e si serviva di una carta prepagata per farsi mandare il denaro pattuito.

La dinamica

Il malcapitato di turno questa volta è stato un 40enne reggiano, che con l’intento di regalarsi un giubbotto di una nota griffe, ha risposto ad un annuncio su Instagram stabilendo un prezzo di 130 euro. Dopo aver concordato modalità di pagamento e spedizione dell’oggetto acquistato, ha provveduto a versare il dovuto nella postepay fornitagli dal venditore.

L'acquirente si è accorto di essere stato truffato nel momento in cui gli è arrivato a casa un pacco contenente un paio di vecchie scarpe da donna. A nulla sono serviti i tentativi di contattare il venditore, ormai sparito nel nulla. A questo punto si è presentato ai carabinieri della stazione di Villa Minozzo per sporgere denuncia.

L'identificazione del truffatore

Il 50enne residente nel napoletano è stato identificato soltanto grazie alle indagini telematiche dei carabinieri della stazione di Scandiano: dopo una serie di riscontri tra il profilo social e la carta prepagata dove erano confluiti i soldi, i carabinierisono riusciti a risalire al responsabile della truffa.

È stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter