Scuola
i progetti

Scuola e PNRR: finanziata la realizzazione di nuove mense in tre scuole di Reggio Emilia

I nuovi servizi mensa saranno realizzati nelle scuole primarie Marconi di Ospizio, Boiardo di Bagno e Valeriani di Cadè.

Scuola e PNRR: finanziata la realizzazione di nuove mense in tre scuole di Reggio Emilia
Scuola Reggio Emilia, 10 Giugno 2022 ore 12:15

A seguito della verifica e dell’ammissione a finanziamento dei progetti presentati al Bando del ministero dell’Istruzione per la messa in sicurezza o la realizzazione di mense scolastiche, sono stati assegnati – tramite i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)-Missione 4 Istruzione e ricerca - al Comune di Reggio Emilia 888.750 euro, per la realizzazione di 3 nuove mense scolastiche.

Finanziata la realizzazione di nuove mense in tre scuole

I nuovi servizi mensa, dove i bambini nutrendosi socializzano e possono compiere ulteriori esperienze educative, saranno realizzati nelle scuole primarie Marconi di Ospizio, Boiardo di Bagno e Valeriani di Cadè.

Scuola primaria Marconi

Realizzazione di una nuova mensa nell’area cortiliva della scuola. La nuova mensa sarà realizzata sul retro della scuola, a nord, con un nuovo corpo di fabbrica dall'estetica essenziale e contemporanea collegato alla scuola esistente da un tunnel vetrato al livello del piano rialzato.

Il nuovo edificio sarà energeticamente efficiente e sostenibile, poiché realizzato fra l’altro con tecnologie, materiali e impianti “Nzeb” (edificio a energia quasi zero), tetto verde con impianto fotovoltaico, serramenti isolanti, impianto di riscaldamento a pavimento, impianto di ventilazione con recuperatore di calore, luci led.

La nuova mensa avrà una superficie di circa 200 metri quadrati e potrà accogliere 125 posti per altrettanti pasti giornalieri. Il costo complessivo sarà di 395.000 euro, di cui 355.500 finanziati con risorse del Pnrr.

Scuola primaria Boiardo di Bagno

Realizzazione di una nuova mensa a servizio della primaria, con ampliamento dell’edificio esistente, che ospita una scuola primaria e una scuola secondaria di primo grado. L’edificio allungato che è posto a nord sarà soprelevato di un piano e qui troverà posto la mensa, che avrà una superficie di circa 200 metri quadrati e darà accoglienza a 250 posti per altrettanti pasti giornalieri. Il costo complessivo sarà di 395.000 euro, di cui 355.500 euro finanziati con risorse del Pnrr.

Scuola primaria Valeriani di Cadè

Realizzazione di una nuova mensa mediante la riconversione degli spazi inutilizzati al piano primo dell’edificio scolastico (ala costruita nel 2010), che verrà ampliato. Per favorire un collegamento accessibile a tutti tra scuola e mensa sarà realizzato anche un ascensore di collegamento tra la nuova mensa, il piano rialzato e il piano terra.

La nuova mensa, come le parti già utilizzate dell’ampliamento del 2010, sarà dotata di impianto di riscaldamento a pavimento, di impianto di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore, di impianto di illuminazione con corpi illuminanti a led e sensori di luminosità/presenza, di schermature solari mobili integrate nei serramenti.

La superficie della mensa sarà di circa 200 metri quadrati e darà accoglienza a 125 posti per altrettanti pasti giornalieri. Il costo complessivo dell’intervento sarà di 197.500 euro, di cui 177.750 euro finanziati con risorse del Pnrr.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter