Cronaca
Violenza sulle donne

Videochiama l'ex minacciandola con un coltello: denuncia e divieto di avvicinamento

I carabinieri hanno eseguito la misura cautelare a carico di un 35enne residente nel reggiano.

Videochiama l'ex minacciandola con un coltello: denuncia e divieto di avvicinamento
Cronaca Reggio Emilia, 05 Aprile 2022 ore 17:28

Ennesimo episodio di violenza nel confronti di una donna, come vi abbiamo tristemente raccontato nei giorni scorsi. La dinamica sembra sempre la stessa: un ex violento, divieto di allontanamento e in alcuni casi è scattato anche l'arresto.

Minacce col coltello in videochiamata

SAN POLO D'ENZA - Da mesi una 40enne di Reggio Emilia subiva offese quotidiane e minacce di morte con telefonate e messaggi da parte dell’ex compagno, in alcuni casi la videochiamava mostrandole un coltello con cui l'avrebbe colpita sul viso e sulla pancia per poi suicidarsi.

Dopo una relazione durata circa un anno, nel corso della quale i due erano andati anche a convivere, la donna, a causa della gelosia e possessività dell’uomo, che in alcune occasione l’aveva anche percossa, aveva deciso di porre fine alla relazione. Una scelta non condivisa dal 35enne che ha incominciato a molestare e a minacciare la donna.

La denuncia e il divieto di avvicinamento

L'uomo, residente nel reggiano, lo scorso febbraio era stato infatti denunciato dall'ex compagna, che si è rivolta ai carabinieri della stazione di Corso Cairoli, i quali insieme al comando di Reggio Emilia, sulla base della deposizione, hanno avviato le indagini.

I Carabinieri hanno richiesto e ottenuto dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia l'applicazione di alcune misure cautelari: l'obbligo di dimora nel comune di residenza, il divieto di avvicinamento e di comunicare - attraverso qualsiasi mezzo - con l'ex compagna.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter